Mostra d'arte in omaggio al poeta Carlo Francavilla (1916-1986), cantore aulico de "Le Terre della Sete".
Vernissage giovedì 15 luglio 2010 alle ore 20.00 presso la galleria "Live Tea House" centro commerciale via Putignano, 92 Castellana Grotte.

Inaugurerà il Sindaco di Castellana Grotte Francesco Tricase. Presenterà il critico d’arte Lello Spinelli. Seguirà una lettura poetica della scrittrice Anna Sciacovelli.

Esporranno: Leonardo Basile - Giuseppe Cantatore - Paola Convertino - Umberto Colapinto - Berardino Del Bene - Pasquale Del Carmelo - Roberto Fatiguso - Fabio Fiorese - Nadia Lolletti - Enza Luiso - Rosa Marigliano - Antonio Ubaldino


Lello Spinelli e le ragioni di questa mostra

"Anche la Puglia continua ancora a produrre dalle sue antiche radici fertili semi che in altro terreno fruttificano in pieno rigoglio ma in essa, provincia di Bari compresa, vengono purtroppo sempre più a mancare le condizioni essenziali per un prospero sviluppo.
Oggi più di ieri, con la recente "manovra economica", sul mondo della cultura incide ed inciderà la non lieve depressione che, investendo le stesse strutture sociali, esacerbano in ogni campo le contraddizioni, accrescendo il malessere e, con esso, i sintomi stessi di ripiegamento e stanchezza dei giovani.
In questi tempi di magra, purtroppo, la miopia e la tracotanza di alcuni amministratori, specie del Sud Italia, continuano a privilegiare "Sagre, Sagrette, e Notti Bianche" spendendo e facendo spendere ai privati fior di quattrini dimostrando così il loro scarso - o addirittura non - interesse per la cultura e l’arte con le quali necessariamente si dovrebbero fare i conti per la crescita civile e sociale di una qualsiasi collettività.
Occorre, e lo abbiamo sempre detto, una linea di politica culturale da parte degli amministratori della cosa pubblica per dar vita all’attivazione di ogni risorsa e di ogni riserva intellettuale anche della periferia che possa consentire l’esaltazione di energie latenti in una continua compenetrazione e in una libera dialettica.
La presente mostra dedicata all’amico carissimo poeta Carlo Francavilla, cantore aulico de "Le terre della sete", non va letta come "la solita campionatura" ma come aggregazione di tendenze diverse intesa ad avviare, nostro tramite, un dialogo frontale paritetico aperto con il fruitore e teso a recuperare lo stesso"originario" culturale e "primario" antropologico di ciascun espositore.
Questa prima mostra di dodici artisti assiemati da Livia Ventrella nella nuova sala espositiva del "Live Tea House", al Centro Commerciale di via Putignano. in Castellana Grotte, vuol anche e soprattutto essere occasione per ritrovare quel tipico potere lirico di conoscenza e di progetto del mondo differente da quello il cosiddetto politico-economico senza "cannibalismo estremo" che, a nostro avviso, è il riflesso culturale dell’informale processo di produzione-consumazione della stessa arte fatta oggetto.
In questa mostra il fruitore avrà modo di trovarsi, appunto, di fronte a diverse"campionature" di artisti che continuano a fruttificare ed a rinnovarsi nel linguaggio e nella tematica anche in queste "terre della sete" dei cari amici Carlo Francavilla e Maria Miccolis in una libera dialettica ricca di inedite soluzioni.
Segno, colore, struttura formale, apertura semantica e penso al barese Leonardo Basile che continua a scavalcare i rovelli che lacerano il tessuto della cultura figurativa, si fondono in una tensione carica di energia vitale o costituiscono una "narrazione" sospesa e come bloccata dello stesso paesaggio in una "presenza/assenza" che condensano esperienze, avventure e ricerche diverse." - Lello Spinelli, giornalista e critico d'arte.


La mostra rimarrà aperta dalle ore 17.00 alle 21.00 a tutto il 25 luglio 2010

Views: 26

Comment

You need to be a member of Brooklyn Art Project to add comments!

Join Brooklyn Art Project

© 2019   Created by Brooklyn Art Project.   Powered by

Badges  |  Report an Issue  |  Terms of Service